normative e documentazione d’interesse per RLS e RLST

Si tratta di un’area aperta al pubblico contenente la normativa e la documentazione di divulgazione raccolta e sistematizzata dal progetto, link a norme, decreti, circolari, interpelli e atti già pubblici e validati di interesse per il ruolo di Rls e Rlst sui diversi settori produttivi e dei servizi, con particolare attenzione a edilizia, agricoltura e socio sanitario. L’area è strutturata con la classificazione di facile lettura per rendere più agevole e mirata la consultazione.

Una vera e propria biblioteca virtuale in cui sono raccolti contenuti informativi e divulgativi a disposizione di tutti gli utenti per un accesso libero e diretto, con possibilità di consultare e scaricare.

Gli autori hanno la piena responsabilità delle opinioni espresse nelle pubblicazioni, che non vanno intese come posizioni ufficiali di Inail.

classificazione per tematiche:

LEGISLAZIONE SULLA SICUREZZA

In questa sezione puoi trovare gli obiettivi strategici dell’Unione Europea, la normativa europea e nazionale e gli articoli riguardanti la prevenzione, la salute e la sicurezza contenuti nella Costituzione italiana, nei Codici penale e civile, nello Statuto dei lavoratori, nella legge che ha istituito il Servizio Sanitario Nazionale. (entra)


MODELLI DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

In questa sezione troverai materiali e documenti utili per conoscere e riconoscere modelli di organizzazione del lavoro che agevolino la gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro formando e coinvolgendo tutti i lavoratori, che attraverso l’apprendimento acquisiscono un comportamento attivo e responsabile nei confronti della propria e altrui sicurezza. (entra)


TUTELA DELLA SALUTE

Questa sezione conduce verso il salto culturale che ispira la legislazione della salute e sicurezza dal decreto legislativo 626 del 1994, per tutte le organizzazioni che, valutando tutti i rischi presenti nei luoghi di lavoro, lavorano per eliminarli o ridurli al minimo, e tendere nel tempo al benessere lavorativo di tutti i lavoratori di ogni genere ed età, abbandonando il concetto di salute e sicurezza quale assenza di malattia e di infortunio.  (entra)


RISCHI LAVORATIVI

In questa sezione, partendo dal concetto di rischio e dalle metodologie di valutazione, potrai focalizzare l’attenzione sui vari aspetti da valutare, come il rischio legato al genere (che va oltre il concetto di sesso), e le diverse tipologie di rischi esistenti. Troverai inoltre dei manuali informativi/formativi per comparto, a volte specifici per tipologia di rischio nel settore merceologico. (entra)


DIRITTI CONSEGUENTI AGLI OBBLIGHI ASSICURATIVI

Il diritto alla retribuzione in caso di infortunio o malattia professionale, è stato garantito nel 1965 con l’approvazione della legge 1124, che obbliga il datore di lavoro ad assicurare il lavoratore e la lavoratrice. Oltre al DPR troverai la tabella delle malattie professionali che vengono aggiornate grazie alle segnalazioni e alle proposte politiche dei patronati sindacali che da sempre affiancano i lavoratori in caso di infortuni e malattie professionali. (entra)