il progetto

Il progetto, realizzato nell’ambito delle iniziative INAIL dal RTI composto da IAL Nazionale, Fondazione Di Vittorio e Enfap, in collaborazione con CGIL, CISL e UIL, intende migliorare la professionalità degli RLS/RLST e promuovere una maggiore consapevolezza sul ruolo fondamentale da essi svolto nella catena delle responsabilità complessive, in azienda e nel territorio, sviluppando una cultura operativa e partecipata della prevenzione, capitalizzando le esperienze significative.

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare un percorso di empowerment della figura degli RLS, sia attraverso l’individuazione di specifiche tematiche informative d’interesse, sia attraverso lo sviluppo di reti e comunità di apprendimento, associati alla diffusione delle informazioni e delle esperienze.

La piattaforma on line rappresenta un canale mirato di dati, ricerche, buone pratiche, community, dedicato agli Rls/Rlst che attraverso le diverse funzionalità potranno selezionare l’informazione e farla circolare, costituire una piattaforma collaborativa di progetto e costruire una guida operativa di esperienze significative.

Si prevede il coinvolgimento di circa 300 Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS/RLST) che saranno individuati coerentemente con una equa distribuzione geografica, anagrafica, demografica e di genere, sulla base del settore d’intervento con particolare attenzione ai settori dell’edilizia, dell’agricoltura e socio sanitario.

Alla comunicazione e alla promozione del progetto contribuiranno, oltre a molteplici materiali divulgativi, una serie di eventi di disseminazione:

– 3 seminari di lancio (uno per ogni macro-area identificata Nord – Centro – Sud);

–  1 seminario intermedio a carattere interregionale;

–  1 seminario finale di carattere nazionale.


Download Abstract progetto